Analisi fattoriale confermativa

Dimostro se la struttura fattoriale si adatta correttamente

L’analisi fattoriale confermativa si effettua attraverso l’uso di modelli di equazioni strutturali (SEM).

In questi modelli la struttura fattoriale è vincolata, ovvero definita a priori dal ricercatore. In pratica, nell’analisi fattoriale esplorativa è il modello a dirti quali variabili sono riconducibili ad un fattore, mentre nell’analisi fattoriale confermativa sei tu che dici al modello quali variabili appartengo ad un determinato fattore.
Quello che fa poi il modello è dirti se la struttura che gli hai fornito si adatta bene ai tuoi dati calcolando una serie di indici di adattamento.
Per capire se la struttura è confermata, ti devi basare sull’interpretazione di una serie di indici di adattamento.

Questi indici si dividono in:
• indici assoluti come il Chi quadro ed il RMSEA. Più il valore è vicino a 0 meglio è.
• indici relativi come NFI e TLI. In questo caso, più il valore è grande meglio è.
• indici comparativi come AIC e BIC. I valori più piccoli indicano il modello da preferire.